domenica 1 maggio 2011

Monvment-I 2010

Oramai mi sento investito dell'incarico di talent scout e voglio anche quest'oggi, tra papi beati e lavoratori inculati, proporvi un gruppo col futuro scintillante ma, com'è tristemente ovvio al giorno d'oggi, poco redditizio. Loro sono i monvment ( con la v al posto della u che fa tanto apotropaico-tribale-atavico) e provengono dalla suprema piscina di merda denominata united states. Ultra oscuri, super cerimonieri di cerimonie super macabre con le capre sgozzate ed i cristi a testa in giù, i Monvment sciorinano una mezz'oretta di palle fracassate all'interno di una demo che, speriamo, possa portarli all'uscita di un disco vero e proprio e poi al tour mondiale con gli u2. Tra depressive e drone, tra Aleister Crowley e Antonin Artaud!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.